Pensiline in Legno

Produzione e vendita di  Pensiline in legno di abete in kit di montaggio completo,dallo stile moderno e lineare con copertura opzionale in ardesia o tegola canadese. Disponibile in varie misure, il kit complende staffe e viteria completa, con supplemento è possibile richiedere impermeabilizzazione e lattoneria. 
Produzione Italiana vendita diretta dalla fabbrica. 

Una pensilina in legno per mettere al sicuro i tuoi infissi

La costruzione di una pensilina in legno rappresenta un investimento significativo per migliorare la funzionalità e la durabilità porte e finestre. E' facile da montare, si installa sul muro con il pratico kit comprendente tutte le staffe e la viteria necessaria e migliora fin da subito l'estetica della tua casa.

La funzione di protezione degli infissi, però, non è l'unica: in estate, infatti, la pensilina costituisce un ottimo riparo dal sole; in inverno è un'ottima schermatura da pioggia, nevicate e grandinate.

Una pensilina in legno, tanti vantaggi

Le pensiline in legno offrono numerosi vantaggi grazie alla loro estetica naturale e alla versatilità del materiale. Innanzitutto, si integrano armoniosamente con vari stili architettonici, conferendo un tocco di calore e tradizione. La resistenza e la durabilità del legno, se adeguatamente trattato, permettono alle pensiline di sopportare diverse condizioni climatiche, proteggendo dagli agenti atmosferici. Inoltre, il legno è un materiale sostenibile e rinnovabile, rendendolo una scelta ecologica rispetto ad altri materiali. La lavorabilità del legno consente anche una personalizzazione dettagliata, adattandosi facilmente alle specifiche esigenze progettuali e estetiche. Infine, le pensiline in legno possono contribuire all'isolamento termico, creando spazi ombreggiati e freschi durante l'estate. 

Le pensiline in legno Home Idea Italia, inoltre, sono anche facili da installare, poiché non richiedono manodopera specializzata, ma solo un po' di manualità con l'avvitatore.

Come scegliere la pensilina di legno perfetta per la tua abitazione?

Per prima cosa occorre misurare il volume che puoi occupare partendo dal muro di installazione in fuori. Una volta in possesso di questo dato, è possibile optare tra 4 misure di sporgenza: 60 cm, 90 cm, 120 cm o 150 cm. Ricorda, se ti occorre una profondità inferiore a 60 cm la soluzione più adatta è quella del coprifinestra in legno  con sporgenza 40 cm.

Dopo aver individuato la profondità tra quelle disponibili, si passa alla larghezza, che presenta anch'essa 4 misure: 150 cm, 200 cm, 250 cm, 300 cm. Hai bisogno di qualcosa di ulteriormente più ampio? Puoi farlo, concordando con il Servizio Clienti allo 0832364481 l'acquisto di 2 pensiline già predisposte per l'accoppiamento in fase di montaggio.

Qualora anche la soluzione di accoppiamento tra 2 pensiline dovesse risultare insufficiente, l'alternativa migliore è optare per una tettoia in legno, che offre larghezza fino a 6 mt e profondità fino a 4 mt.

Quali materiali compongono le pensiline in legno prefabbricate?

Il kit di montaggio prevede l'utilizzo esclusivamente di legno di abete austriaco certificato PEFC, ovvero proveniente da una gestione forestale responsabile ed attiva.

Sono presenti 2 supporti portanti già montati in legno lamellare BiLam con spessore 3,6 x 11,5 cm e 2 traverse in legno di abete massello da 3,2 x 6,5 cm (NB. Nei modelli con sporgenza 150 cm le traverse sono 3), perline da 20 mm da accoppiare con sistema maschio/femmina.

Lo scatolo della ferramenta include un kit comprendente la scheda di montaggio, le staffe a muro zincate, le staffe a U zincate per palo 7x7 cm (o 9x9 cm opzionale con supplemento), i tasselli in nylon per il fissaggio, la viteria ed i chiodi per le perline.

Quali sono gli accessori opzionali per pensiline in legno autoportanti?

Una pensilina in legno autoportante ha già tutto il necessario per una corretta installazione, tuttavia, in fase di acquisto è possibile inserire alcuni optional per ottenere un risultato finale più gradevole e resistente, ecco alcuni esempi:

1. impermeabilizzazione delle perline in guaina ardesiata bituminosa rossa o verde o tegola canadese rossa o verde, per non avere infiltrazioni d'acqua dagli incastri delle perline in legno. Qualora non scegliate nessuna copertura dovrete provvedere Voi in autonomia a metterne una;

2. maggiorazione del palo da 7x7 cm a 9x9 cm, consigliabile su modelli piuttosto grandi oppure in zone con clima instabile;

3. lattoneria composta da scossalina ed angolari, ovvero la rifinitura in alluminio color rame che riquadra i 4 lati della pensilina in legno rendendola esteticamente più completa.

4. impregnante cerato a base d'acqua in varie colorazioni per effettuare il trattamento al legname prima del montaggio ed i successivi di manutenzione ordinaria;

5. trave in legno aggiuntiva da 3,2 x 6,5 cm della stessa larghezza della pensilina per aumentarne la robustezza (utile ad esempio in caso di montaggio di coperture più pesanti rispetto alle guaine bituminose).

Costruzione di una pensilina in legno fuori standard o su misura

Le pensiline in legno prefabbricate costituiscono indubbiamente la soluzione più comoda per tutti i clienti che amano il fai-da-te: la maggior parte delle misure standard in catalogo ne consente il posizionamento su terrazze e balconi, a protezione degli infissi, oppure all'entrata di magazzini ed ingressi.

Il sito www.homeideashop.it , inoltre, a partire da una misura più grande ti offre anche la possibilità di riduzione della larghezza: significa che se hai la necessità di una pensilina ad esempio da 180 x 60 cm e non la trovi in catalogo, potrai acquistare quella più grande da 200 x 60 cm e chiederne il taglio per ottenere la misura desiderata.

Se nessuna misura ti soddisfa, oppure vuoi creare qualche fuori standard ad hoc per le tue esigenze (es. pensiline ad angolo, modelli su misura...) puoi optare anche esclusivamente i sostegni a muro e tutto il necessario per realizzarla in piena autonomia.

La manutenzione di pensiline in legno prefabbricate

Chi sceglie una pensilina da esterno in legno al posto di una versione in lamiera o policarbonato, privilegia la bellezza del legno come materiale, la sua durata nel tempo e la sua eco-sostenibilità. 

A questo proposito, infatti, è bene ricordare che una pensilina in materiali plastici, una volta che gli agenti atmosferici l'hanno consumata, diventa un oggetto da smaltire. Il legno, se rovinato, richiede soltanto una lieve carteggiata ed una nuova mano di impregnante a base d’acqua cerato  per esser rimesso a nuovo. 

Per garantire una durata pressoché infinita alla tua struttura è opportuno seguire alcune semplici regole:

manutenzione preventiva: ispezionare regolarmente la struttura per individuare eventuali segni di usura, ad esempio crepe o danni causati da formiche ed insetti;

pulizia: rimuovere la neve ed evitare l'uso di idropulitrici ad alta pressione che potrebbero danneggiare il legno;

trattamenti protettivi ordinari: utilizzare impregnante cerato a base d'acqua contro raggi UV ed umidità ogni paio d'anni;

trattamenti protettivi straordinari: carteggiare o smerigliare eventuali parti con evidenti segni di degrado, riempire fori o fessure con stucco bicomponente per legno e poi riverniciare.

Una manutenzione regolare ed accurata delle pensiline in legno non solo ne prolunga la durata, ma mantiene anche l'aspetto estetico e la funzionalità della struttura, assicurando che il tuo spazio esterno rimanga accogliente e protetto nel tempo.

Hai ancora qualche dubbio? Chiama lo 0832364481 e chiedi ai nostri esperti come rendere la tua abitazione più bella con una pensilina in legno !

Assistenza Clienti